Istruzioni per il corretto smaltimento delle Lampade Esauste


Le lampadine a basso consumo di energia, i tubi lineari e tutte le sorgenti luminose a scarica e le sorgenti a LED devono essere separate dai normali rifiuti urbani. Il cittadino le può portare presso i centri di raccolta comunali o isole ecologiche. Per conoscere il punto di raccolta più vicino, è possibile consultare il sito www.cdcraee.it, all’interno della sezione “Comuni” (Lista dei Centri di Raccolta per Area Geografica). Inoltre, a partire dal 18 giugno 2010, i cittadini possono anche restituire, in rapporto di 1 a 1, le vecchie lampade al momento dell’acquisto di quelle nuove presso i punti vendita della distribuzione (Ritiro Uno contro Uno). È importante sapere che soltanto le lampade a basso consumo di energia si raccolgono separatamente dagli altri rifiuti, mentre le lampade a incandescenza e ad alogeni (contenenti il filamento metallico) non sono soggette a raccolta differenziata e vanno buttate nel comune sacco nero. per maggiori informazioni consultate il sito www.ecolamp.it.
Consorzio Ecolamp

Informazioni all’utilizzatore ai sensi della dell’Art 13 del Dlgs 151/05

Attuazione delle Direttive Europee 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE

(Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche – RAEE)
Il simbolo del cassonetto barrato indica che questa apparecchiatura deve essere oggetto di raccolta separata. E’ fatto quindi obbligo di non smaltire questo prodotto giunto a fine vita come rifiuto urbano. Lo smaltimento deve essere effettuato presso gli appositi sistemi di raccolta dei rifiuti di questo tipo, oppure mediante riconsegna al distributore all’atto di acquisto di un analogo prodotto nuovo. Assicurandosi che questo prodotto sia smaltito correttamente, ed evitandone usi impropri, si contribuisce ad impedire possibili conseguenze negative all’ambiente e alla salute delle persone, data la presenza al loro interno di sostanze potenzialmente pericolose. Lo smaltimento deve avvenire in accordo con la normativa vigente per lo smaltimento dei rifiuti, pena le sanzioni previste in caso di smaltimento abusivo di detti rifiuti (RAEE). Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte dell’utente comporta l’applicazione delle sanzioni amministrative di cui all’articolo 50 e seguenti del D.Lgs. n. 22/1997 come modificato dal D.Lgs. 3-4-2006 n.152 successive modifiche e integrazioni.



Informazioni Ambientali

Clicca sui link sottostanti per conoscere le procedure per lo smaltimento corretto
in caso di rottura o a fine vita di lampade fluorescenti contenenti Mercurio.

Social

Scopri le pagine Social dei Marchi IMPERIA® e Megaman® IT:
IMperia%reg; su Google+   Megaman|IT su Facebook   Megaman|IT su Twitter

La Filometallica aderisce a:

Consorzio Ecolamp Assil Anie

 La Filometallica Srl
Sede Legale:Via Balduccio da Pisa, 18 · 20139 MILANO (MI) - ITALY
Sede Amm.va: Via Lombardia 31/33 · 20098 SAN GIULIANO MILANESE (MI) - ITALY
Tel. +39.02.55210995 · Fax +39.02.5394314 · info@imperialampade.it
P. IVA/V.A.T. IT 00731540159


Copyright © 2015 · All Rights Reserved · La Filometallica Srl